Categoria Grateful Dead

Quando i Furthur ti tolgono da un mare di guai…

Il 2014 è iniziato con un brutto colpo per i Deadheads d’oltreoceano, con lo iato dei Furthur infatti s’è persa (speriamo solo per poco) la possibilità di vedere assieme Bob Weir e Phil Lesh, che per fortuna possiamo ancora apprezzare con i redivivi RatDog (riattivati per l’occasione) e con i “soliti” Phil Lesh & Friends. […]

The Grateful Dead FAQ – Tony Sclafani (recensione)

Anche se in Italia non arriva (quasi) mai niente la bibliografia in lingua inglese sui Grateful Dead è quanto mai ricca e variegata: si passa dalle biografie classiche (imperdibile è “Garcia” di Blair Jackson), ai memoir come quelli di Phil Lesh arrivando fino al manuale di marketing che applica le scelte dei Dead a qualunque […]

Grateful Dead – Sunshine Daydream (3CD+1DVD – recensione)

Eccomi, di nuovo, a parlare di Grateful Dead. Anche a costo di sembrare monotematico non si può lasciar passare sotto silenzio questo “Sunshine Daydream”, ovvero uno degli oggetti più desiderati e attesi dalla moltitudine delle Deadheads in giro per il globo. Un cofanetto, sono infatti 3 CD ed un Blu-Ray (disponibile anche la versione DVD), […]

Garcia live vol.3 – Legion of Mary Tour Dicembre 1974

Nuovo volume, il terzo, in arrivo per la serie “Garcia Live”. Il lavoro, che uscirà il 15 ottobre prossimo, conterrà i due concerti tenuti dai Legion of Mary il 14 e 15 dicembre 1974, nell’ambito del Pacific Northwest Tour. Un’uscita decisamente interessante per tutti gli amanti dell’indimenticato Jerry, che con questa band esplorava tutte le […]

Grateful Dead – Dave’s Picks vol.7 (24 aprile 1978)

Il 2013 per i fan dei Grateful Dead è iniziato nel migliore dei modi. Prima il cofanetto “May 1977” che raggruppa per l’appunto 5 shows di quello che è uno dei periodi più famosi e rinomati della band di Jerry Garcia e soci, e poi la settima uscita dei Dave’s Picks, che sposta l’attenzione all’anno […]

Benvenuti! (…e un po’ di storia)

Benvenuti su queste nuove pagine! Ho deciso di aprire un blog sulle cosiddette “jam band” perché sono un fenomeno relativamente poco conosciuto in Italia e che gode invece di un’enorme popolarità in America, e da quando mi sono avvicinato a questo mondo non ho trovato, aldilà di qualche fan page specifica, una risorsa nella nostra […]